Preventivo Superbonus 110%

Agevolazioni fiscali 110% per il risparmio energetico. Per ottenere un preventivo gratuito per gli interventi di riqualificazione energetica sul vostro immobile inseriti nel Superbonus 110%, è sufficiente compilare il modulo sottostante in tutte le sue parti ed inviarlo. Dal 27 luglio, grazie ai nostri partner, siamo in grado di rispondere alle vostre richieste sul Superbonus 110% in TUTTE LE REGIONI ITALIANE. Verrete contattati via email da uno dei nostri parters che prenderà in carico il vostro interesse relativamente ad attività di efficientamento energetico con cessione del credito. Ricordo che il Superbonus è una agevolazione prevista dal Decreto Rilancio che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1º luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici. Le nuove misure si aggiungono alle detrazioni previste per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, compresi quelli per la riduzione del rischio sismico (Sismabonus) e di riqualificazione energetica degli edifici (Ecobonus). La detrazione è riconosciuta nella misura del 110%, da ripartire tra gli aventi diritto in 5 quote annuali di pari importo, entro i limiti di capienza dell’imposta annua derivante dalla dichiarazione dei redditi. In alternativa alla fruizione diretta della detrazione, è possibile optare per un contributo anticipato sotto forma di sconto dai fornitori dei beni o servizi (sconto in fattura) o per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante. In questo caso si dovrà inviare dal 15 ottobre 2020 una comunicazione per esercitare l’opzione. Il modello da compilare e inviare online è quello approvato con il provvedimento dell’8 agosto 2020.

Gli interventi agevolabili al 110% vengono distinti in:

  • Interventi principali o trainanti: interventi di isolamento termico sugli involucri, sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni, sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti, interventi antisismici.
  • Interventi aggiuntivi o trainati: oltre agli interventi trainanti sopra elencati, rientrano nel Superbonus anche le spese per interventi eseguiti insieme ad almeno uno degli interventi principali di isolamento termico, di sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale o di riduzione del rischio sismico. Si tratta di: interventi di efficientamento energetico, installazione di impianti solari fotovoltaici, infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici.

Torna all’area preventivi TORNA ALL’AREA PREVENTIVI

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile vi prego di condividerla sui vostri social.