Superficie catastale

Calcolo superficie catastale. Il calcolo della superficie catastale viene fatto seguendo precise regole indicate nell’allegato C del DPR 138/1998, che specifica in relazione alle varie categorie come si debba calcolare la superficie catastale. I muri interni e quelli perimetrali esterni vengono computati per intero, fino ad uno spessore massimo di 50 centimetri, mentre i muri in comunione nella misura del 50%, fino ad uno spessore massimo di 25 centimetri. Nel DPR 138/98 le classiche categorie A/1, A/2, ecc. utilizzate per le abitazioni sono state sostituite con le categorie R. Nello specifico:

  • R/1: abitazioni in fabbricati residenziali e promiscui;
  • R/2: abitazioni in villino e in villa;
  • R/3: abitazioni tipiche dei luoghi.
Per la richiesta di preventivo per il calcolo della superficie della vostra unità immobiliare compilate il seguente form in ogni sua parte. Riceverete una risposta entro 24 ore dall’invio del modulo. Il servizio è disponibile per le province di Milano, Monza-Brianza, Pavia e Lodi.



















Accetta Rifiuta

* Campi obbligatori

Torna all’area pratiche catastali TORNA ALL’AREA PRATICHE CATASTALI

Se ritenete il contenuto di questa pagina utile cliccate sul pulsante "+1" e condividetelo come "Public".